blog

PENSIERI IN TEMPO DI CORONAVIRUS

Pubblicato il

  1. Tempi di guerra e Coronavirus In tempo di guerra era un finimondo. Quando suonava l’allarme, la gente scappava, tutti correvano a proteggersi nel rifugio più vicino; tutti avevamo paura ed eravamo terrorizzati. Aerei volavano a bassa quota per colpire con precisione i loro obiettivi, le contraeree sparavano all’impazzata per evitare i bombardamenti, i […]

blog

POVERTA’ E SOVRAPPOPOLAZIONE

Pubblicato il

  L’aspettavo. La divagazione “Così (se ne) va il mondo” ha stimolato una precisazione sul problema della povertà che porto a conoscenza ai miei lettori. Tra altre cose, Fabio scrive: “Ho letto con grande interesse i tuoi pensieri sul coronavirus, che in gran parte approvo, essendo la risultante di riflessioni anche da me ben conosciute. […]

blog

COSI’ (SE NE ) VA IL MONDO

Pubblicato il

  Alla ricerca del male In Natura tutto è ritmo. Alla luce del giorno segue il buio della notte, al caldo il freddo, alla fioritura di primavera il caldo dell’estate. Tutto questo fino a quando non interviene l’uomo. L’uomo è un animale divenuto intelligente con la sua evoluzione; è capace di intendere, è razionale, conosce, […]

blog

UN CONFRONTO AMBIGUO

Pubblicato il

Ragioni e convinzioni apparenti Recentemente ho ascoltato un dibattito sulla guarigione delle malattie. Erano presenti da una parte due illustri medici sicuri della loro scienza ufficialmente riconosciuta e per questo considerata l’unica via da seguire nella cura delle malattie e ogni altro problema di salute; dall’altra parte invece era presente un giornalista che sosteneva teorie […]

blog

CARNE SI, CARNE NO

Pubblicato il

Premessa Qualcuno ha detto (non ricordo chi) che è più facile dimostrare una cosa falsa che una vera o spiegare chi è Dio invece di dire semplicemente ciò che Dio non è. Per il cibo è la stessa cosa. Sull’indispensabilità di alcuni cibi (carne, zucchero, pasta) è stato detto e scritto molto, poco invece sulla […]

blog

CUCINEIDE

Pubblicato il

Ancora una volta ringrazio Antonio della domanda che domenica scorsa 1 dicembre a Nonantola, mi ha rivolto sul cibo cotto. Come promesso ecco le mie altre considerazioni. Il cibo tra cultura e necessità Mangiare osservando i principi dell’alimentazione naturale, semplice e frugale non è cosa molto gradita a cuochi, chef o a qualunque altra persona […]

blog

DIVAGAZIONI SU LA FISIOLOGIA DEL GUSTO

Pubblicato il

Fisiologia del gusto Il gusto non è certo il primo dei sensi, più importanti sono la vista che permette la visione delle bellezze del mondo, l’udito che consente l’ascolto della parola e della musica, il tatto che favorisce la percezione dell’oggetto. Il gusto non è né meno né più importante dell’odorato che consente di percepire […]

blog

AUTOCURA DELLA SALUTE

Pubblicato il

  Curare la salute conviene Ho letto lo scritto di Valdo Vaccaro dal titolo “Insegnare salute e insegnare malattia sono cose diverse”. Leggo sempre volentieri quanto scrive Vaccaro per l’importanza degli argomenti trattati sempre in modo semplice e chiaro. Insegnare a vivere evitando il rischio di ammalarsi è sicuramente buona cosa che dovrebbe interessare tutti, […]

blog

CRUDO e COTTO

Pubblicato il

Il cibo: arte, scienza e cultura Pellegrino Artusi, gastronomo e scrittore, ha titolato il suo libro di ricette, notizie e aneddoti “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”. Che la cucina sia un’arte non c’è alcun dubbio. I cuochi in genere tendono a rimanere fedeli alle loro tradizioni gastronomiche, ai procedimenti che esige […]

blog

CELIACHIA O INTOLLERANZA AL GLUTINE

Pubblicato il

  Non meraviglia più nessuno se dopo l’allattamento materno il bambino manifesta diarree, vomiti, anemia, poca voglia di mangiare o altro. Sono effetti considerati assolutamente normali, propri dell’età infantile, che avvengono in genere quando inizia lo svezzamento, ossia quando il bambino comincia ad assumere nuovi alimenti: farina lattea, biscotti, pastina, carne, formaggi, pane. Nei primi […]